Donati a Re2bit: “Più tecnologia con il blocco, anche nel settore immobiliare. Incertezza sul fronte finanziamenti”

Re2bit, portale italiano specializzato nel proptech, ha fatto una chiacchierata con Angelica Donati, CEO di Donati Immobiliare Group. Al centro dell’intervista il Real Estate, il Covid-19 e gli effetti della pandemia sul settore immobiliare e delle costruzioni.

Secondo Donati, con attività tra Roma, Londra e New York, lo shock sistemico provocato dal Covid-19 avrà grandi effetti anche sul mondo della tecnologia applicata all’immobiliare.

Se da un lato, infatti, la “reclusione” domestica sta spingendo tutti ad adottare tecnologie e nuovi strumenti che consentano di lavorare a distanza, dall’altro bisogna tenere conto che il mondo Proptech è fatto per lo più da start-up, che hanno goduto sino allo scorso anno di importanti flussi di finanziamenti che, a seguito dell’attuale situazione di crisi, potrebbero inaridirsi. Con pesanti conseguenze sull’intero settore.